​​

Lituania

 
  • Deposito definitivo di superficie per rifiuti a bassa e media attività (Maišiagala): Controllo istituzionale (1989)

  • Deposito definitivo di superficie per rifiuti a bassa e media attività (Ignalina): Licensing –Autorizzazione alla costruzione prevista per il 2016

 

L’impianto di Maišiagala, 30 km a nord-ovest di Vilnius, ospita rifiuti a bassa e media attività prodotti dall’industria, dalla medicina e dalla ricerca. Operativo dal 1964 al 1989, è oggi in fase di controllo istituzionale da parte della RATA (Radioaktyviujų Atliekų Tvarkymo Agentūra - Agenzia per la Gestione dei Rifiuti Radioattivi).

Per un deposito sub-superficiale di rifiuti a bassa e media attività, derivanti soprattutto dalla centrale nucleare di Ignalina, al confine con la Bielorussia, nel 2007 la RATA ha localizzato un sito adiacente alla centrale stessa, che ha ricevuto l’approvazione del Governo. La costruzione del deposito è stata affidata ad un consorzio internazionale guidato dai francesi di Areva, e dovrebbe essere completato nel 2017.

La sistemazione dei rifiuti dovrebbe concludersi nel 2030, data per la quale è previsto lo smantellamento definitivo della centrale nucleare. Nel frattempo è in costruzione un nuovo impianto per lo stoccaggio temporaneo del combustibile irraggiato, ad 1 km circa dalla centrale.

 

Per saperne di più