​​

Bulgaria

  • Deposito definitivo di superficie per rifiuti a bassa e media attività da attività medico-ospedaliere, industriali e di ricerca (Novi Han): In esercizio (1964)

  • Deposito definitivo di superficie per rifiuti a bassa e media attività (Radiana): In realizzazione

 
Per rifiuti a bassa e media attività di origine industriale, medicale e di ricerca è autorizzato un deposito, progettato nel 1964, nella località di Novi Han, circa 35 km a sud-est di Sofia.
 
Per i rifiuti provenienti dalle centrali nucleari, nel 2005 il Governo ha disposto la costruzione di un nuovo deposito superficiale per la bassa e media attività, progettato per ricevere 50.000 metri cubi di rifiuti, espandibile in futuro fino a 138.000 metri cubi. Il deposito garantirà l’isolamento dei rifiuti radioattivi dall’ambiente per circa 300 anni.
 
La selezione del sito, la progettazione e la costruzione dell’impianto sono stati affidati ad un consorzio internazionale. Nel luglio 2013 è stato localizzato il sito di Radiana, a pochi chilometri dalla centrale nucleare di Kozloduy, al confine con la Romania, e nell’agosto 2017 sono stati avviati i lavori di realizzazione.